Jump to content

cpdA3

Utente Registrato
  • Content Count

    181
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

95 Neutro

1 Follower

About cpdA3

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday December 9

Informazioni Personali

  • Name
    Paolo
  • Provincia
    Parma
  • Auto
    A3 8PA tdi 140cv dsg my2006

Recent Profile Visitors

902 profile views
  1. ciao. vedo la menzione col mio nome. purtroppo io ho una a3 8p (comprata usata, ormai e' vecchia di 10 anni). girando nei forum ho raccolto materiale vario, schemi, manualistica ecc, riferiti a quel modello, per risolvere eventuali problemi sulla mia audi (ma di mio faccio poco, zero retrofit, e per la manutenzione mi affido a una officina del mio paese, i titolari son miei amici da lunga data). non so nulla della a3 8v, e ne so ancor menu di software, conversione formati, e simili. mi spiace non potervi aiutare
  2. allora stop ai lavori fino al 27 (ma si ricomincia subito la mattina...).
  3. @Bagigio, che il castrol si trova a 10 euro, l'ho gia detto anch'io, oggi pomeriggio.... quello che dobbiamo chiederci e': con questo dato, come sarebbe la classifca del test tedesco??
  4. guardate bene le tabelle nel test della rivista tedesca (vedi link nei mess indietro). quegli oli sono stati comprati su ebay, amazon, all'obi e in altre catene di supermercati, ecc. nessuno degli oli proviene dalle concessionarie auto (quindi il prezzo di listino Audi, probabilmente ancora piu alto -parlando di castrol-, non emerge nel test). nel test, in base al prezzo, vengono attribuiti all'olio fino a 20 punti, che e' una grossa percentuale (visto che i punti finali, al max sono 100). quella rivista tedesca, basando il test su prezzi cosi falsati (perche si trova lo stesso prodotto a molto meno, nel mercato, come dice bagigio), alla fine presenta una classifca degli oli parecchio falsata. ecco quello che volevo dire nel mess precedente, quando scrivevo "ci fidiamo di quel test??". allo stesso modo "ci fidiamo degli utenti che dicono che il castrol e' pessima qualità?". il test chimico della rivista tedesca lo colloca al primo posto...
  5. quel test mi ha incurisito e me lo sono letto con calma (col traduttore). ed emergono alcuni dettagli, se esaminiamo bene i valori del test (cioe' come vengono attribuiti i punteggi nelle varie prove). Castrol e Mannol ottengono lo stesso punteggio per viscosita' e additivi (cioe' per la parte chinica che costituisce "cuore" dell'olio): 54 punti per entrambi. Castrol ottiene piu punti per l'etichetta/spiegazioni varie: 18 punti per castrol contro 12 punti per mannol. (ma sinceramente all'utente finale, mi sa che poco gli importa dell'etichetta...). e con questi punti, arriviamo a 72 per castrol e 66 per mannol. poi Castrol ottiene 0 punti per il prezzo, mentre mannol ne ottiene 18 (quindi il 21% del suo totale finale)... e cosi' il punteggio finale e' a favore di mannol (84 a 72), ma il sorpasso nasce solo da "valori estranei all'olio", cioe' la superiorita' del mannol non deriva dall' analisi chimica e dalle proprieta intrinseche dell'olio (ed in realta' e' la chimica, che a noi deve interessare...). Castrol risulta penalizzato solo per il prezzo, ma tutti i suoi altri parametri sono migliori o pari ai concorrenti. il punteggio sarebbe ribaltato, a vantaggio del castrol, se si considerasse un prezzo di 10-12 euro al litro, anziche pagare i 21,95 euro del test tedesco (ed e' facile trovare il castrol a 10-12euro, nei negozi di autoricambi, in italia). quindi alla fine ci fidiamo di quel test?? boh?? e ci fidiamo di quegli utenti (in rete) che dicono che il castrol e' pessimo?? in realta' l'analisi chimica (viscosita' e additivi) in questo test mette castrol al primo posto (54 punti, a pari merito con mannol). sara' perche gli altri oli sono tutti "molto scadenti" -visto che alcuni concorrenti raggiungono poco più di 30 punti di viscosità e additivi- e in genere sono tutte marche "sconosciute"?? (magari i grandi marchi pilotano un po' i test, a loro vantaggio, con regalie varie ai giornalisti????). boh??
  6. per il montaggio, dato che abiti a milano, stai in una botte di ferro... nel forum ci sono molti ragazzi che nei retrofit si difendono "egregiamente"!! leggendo i loro post, mi sono reso conto che hanno grande manualita', e ci scommetto che non romperanno nemmeno un gancetto dei pannelli porta!! (perche' conoscono a memoria i punti giusti dove fare leva per sbloccarli). Per quanto riguarda i pezzi di ricambio, dubito che riuscirai a trovare tutto rimanendo dentro il budget che hai fissato (considera che anche gli esperti del montaggio non lavoreranno proprio a gratis...)
  7. verifica bene se la A3 e' 8P oppure 8L: quella sigla e' proprio scritta nel telaio. nell'anno 2005 magari hanno immatricolato ancora alcuni veicoli serie 8L (magari avevano targa estera, ecc ecc). se fosse una serie 8L, cioe' piu vecchia, allora ha centraline che possono supportare poche funzioni (e magari usano il codice binario anziche' il nostro "long coding". quindi tu non trovi i menu che conosci e usi abitualmente ... "xke mi da cose diverse dalle classiche codifiche". ma anche le prime 8P immesse sul mercato (anni 2004-2005) possono gestire pochi gadget, le centraline a bordo hanno pochi bytes di memoria: molte funzioni/attivazioni non esistevano, non sono inserite nel software (e col vag puoi solo mettere on/off le funzioni gia' presenti nel software, non puoi crearne ex-novo altre). E' una mia spiegazione "a naso", magari imprecisa, ma il senso generale del discorso e' quello. conosco il vag da pochi mesi, ci ho studiato sopra un po', con curiosita, ma conosco un decimo delle sue potenzialita'. spero di non aver detto caxxate... Comunque io ho una 8P anno 2006, e ti dico per certo che non posso attivare i fendi in sterzata, ne' i fendi sul coming leaving home. non posso avere il needle sweep, non posso attivare l'hill hold assist, ne' modificare la durezza dello sterzo. (e molto altro che ora non ricordo. ci abbiamo guardato lo scorso natale con Roberto Z., un mio amico esperto di vag, mi ha spiegato mille cose, ma ora non ricordo tutto a memoria). anche io ho trovato molte codifiche nei vari forum, le ho provate, ma con grande delusione ho verificato che oltre la meta' delle codifiche non funzionano, sulla mia carriola. Sulle ultime 8P uscite (cioe' appena prima di cessare la produzione), quelle codifiche invece sono presenti di serie. Ho verificato con amici che hanno 8P del 2011-2012. (quindi le codifiche prese dai forum sono giuste). semplicemente la mia A3 e' troppo vecchia, e non ha quei gadget nelle sue memorie, non riconosce quei comandi. temo che anche tu, con A3 anno 2005, ti trovi nella stessa mia situazione. e non possiamo farci niente. il vag -piu o meno aggiornato- non ha colpe, le uniche "responsabili" delle attivazioni sono le centraline di bordo.
  8. capisco bene il tuo stato d'animo, ci sono passato anche io per il forum azzurro, con la curiosita e la buona volonta di scambiare idee/esperienze, e alla fine sono stato bannato. Bene, ho capito che non abbiamo lo stesso modo di vedere il mondo, amen, ci sono mille altri forum per rilassarsi e chiaccherare delle nostre audi e di mille altre cose. Non vale la pena perderci altro tempo, con quei "personaggi". chiuso OT. per led sotto- specchio, mi spiace che la mia idea delle luci piedi non possa funzionare (gia ci avevi pensato da solo, ovviamente! i miei consigli risultano molto spesso banali e fuori tempo...). purtroppo non conosco gli schemi delle portiere e non so darti altre info (ho una macchina molto vecchia, non ho esperienza di meccanica ne' grande manualita'. mi limito a "cambiare le lampadine"). Ho raccolto vari files/tutorial/curiosita', nei vari siti che ho frequentato, ho un sacco di informazioni buttate su una chiavetta, magari un giorno mi saranno utili per manutenzioni ecc. ma il tuo lavoro dei led non lo ha mai fatto nessuno, mi pare. Perlomeno, non ho trovato in rete alcuna info utile per il tuo problema, e quindi non ho proprio idea di dove si possa prelevare il contatto "porta aperta" e "porta chiusa". So che entra in ballo il can-bus, e sono segnali digitali (tante info trasitano su un'unica coppia di cavi): non credo che la centralina aggiuntiva che hai visto su ebay possa funzionare per il tuo scopo. Col can bus non si riesce a far eccitare un rele esterno, o roba simile: da quanto ho capito, le componenti "esterne" non vengono riconosciute e creano errore. in bocca al lupo! sicurametne altri utenti piu esperti ti sapranno aiutare. ciao
  9. diventare soci costa 30 euro, mi pare... c'e una sezione nel forum che spiega tutto. allego link: con la "tessera di socio" hai libero accesso ai contenuti del forum, alle guide, ottieni prezzi promozionali negli eventi organizzati dal club, ecc. questa e' una comunita' molto attiva, gente con passione vera, con grande manualita nelle trasformazioni e personalizzazioni (e grande generosita' a divulgare le guide, realizzate dopo nottate intere passate a smanettare per scoprire il pin giusto sulla morsettiera, o il bit giusto da spuntare col vag...). ho notato con piacere che nascono belle amicizie; alcuni nick li "conosco" da tempo, e anche senza averli mai incontrati di persona li sento amici.
  10. per led sotto specchi, quando le centraline porta non supportano quel gadget, si puo' prendere alimentazione dalle luci piedi. E' un dettaglio interessante, che ho letto in un tutorial destinato alla a3 8P, ma credo sia applicabile anche su altre vetture: nessuna modifica alle centraline di bordo, nessuna installazione di moduli cinesi presi su ebay (che poi generano errori col canbus...), giusto un po' di sbattimento per far passare i fili nel soffietto portiera (poco spazio ecc). alla fine poca spesa e massima resa. le luci piedi sono gia collegate al telecomando/apertura porta/chiusura porta, hanno gia un timer, e la dissolvenza in spegnimento ecc. ecc. a me pare una buona soluzione, semplice ed economica da realizzare, assolutamente funzionale (funziona come l'impianto originale), con adeguata sicurezza dal punto di vista elettrico (di logica ci sono gia fusibili ecc sulla linea delle luci piedi. aggiungere sullo stesso filo altri 2 led, con assorbimento di pochi milliampere, non crea alcun problema).
  11. quando le centraline porta non sono compatibili, i led degli specchi esterni possono essere collegati in serie alle luci piedi (dentro l'abitacolo). bisogna fare passare i fili nel soffietto di gomma vicino alle cerniere, e purtroppo li' e' un lavoro "rognoso", lo spazio e' poco, ci vuole tempo e pazienza. anche uscire coi fili verso la calotta specchio e' un po' complicato, ma ce la fai sicuro (visto il tipo di lavori che hai gia svolto, si capisce subito che hai manualita' ed esperienza in meccanica, e la giusta attrezzatura in garage). alla fine il funzionamento dei led specchi esterni sara' molto simile all'originale (col telecomando scattano le luci piedi dentro l'abitacolo, quindi scattano anche i led esterni, poi si spengono in dissolvenza alla chiusura dell'auto, ecc ecc). ho trovato in rete, tempo fa, un tutorial riferito alla a3 8p, ma secondo me e' applicabile anche su TT 8J (hanno lo stesso schema elettrico). se ti interessa, ho quel tutorial per a3 8P salvato da qualche parte. se vuoi te lo giro (mandami in privato la tua mail). guardi gli schemi, ci ragioni un po', e vedi se e' una cosa sensata o meno. a me pare una soluzione tecnicamente affidabile, e anche "facile" da realizzare, con poca spesa: non c'e' nessuna centralina da sostitutire, nessun circuito di apertura o chiusura porta da intercettare, nessun modulo aggiuntivo (tutte modifiche che poi magari creano qualche conflitto sul can-bus...), ecc. il circuito luci piedi e ' gia' "bell'e pronto", gia' temporizzato, gia' collegato all'apertura porte. Aggiungere qualche led, sullo stesso filo, e' assolutamente ininfluente (si tratta di un "carico" di pochi milliampere, non si "brucia" niente). ragionaci con calma e vedi se vale la pena seguire il mio consiglio. compimenti per la tua TT! hai fatto lavori incredibili. hai grande manualita' e genialita' nelle lavorazioni, mi incuriosisce seguire i tuoi lavori. (ho anche visto come ti hanno "liquidato" quando hai presentato i lavori sulla tua TT nell'altro forum, quello azzurro, alcune settimane fa... roba da non credere).
  12. wow. gran bella macchina. benvenuto. adesso comincia a pensare alle modifiche/retrofit...
  13. dubito fortemente che audi rilasci il SVM per retrofit fatti "in garage" dagli amatori, dai forumer come noi. entra in ballo la sicurezza (ACC, Lane assist... se son montati male possono avere interferenze o diventare "pericolosi"; poi ci sono pezzi usati, destinati in origine a un altro modello, e adattati da qualche amatore esperto...). poi entra in ballo il mancato guadagno per la rete service, e questo ha il peso maggiore (quindi ostacoleranno sempre piu duramente il "fai da te", anche per un semplice tagliando olio-filtri. Gia' il fatto che sui nuovi motori manca l'astina dell'olio, ci porta in questa direzione. l'utente-guidatore non potra' piu toccare niente, ma sarà costretto ad andare in officina autorizzata). non credo che pagando i 30 euro (tipo lo sblocco CP), ti venga "ufficializzato e certificato" il retrofit, da parte di Audi. secondo me, solo se il retrofit lo fa un service ufficiale, con pezzi nuovi ecc ecc, allora sara' possibile registrarlo e validarlo con SVM (ma i prezzi diventano esorbitanti...). E' la stessa storia gia' vista per il nulla-osta, quando vuoi montare gomme/cerchi con misure maggiorate. pensate anche ai casini assicurativi che possono nascere: ipotizziamo che un ACC venga montato male da un amatore - esempio: una saldatura mal fatta, un connettore allentato ecc-, e poi lo stesso retrifit venga "convalidato" attraverso il sistema SVM da Audi. ipotizziamo che dopo un po' di tempo quell'acc impazzisca e questo malfunzionamento causi un incidente; oppure ipotizziamo che la saldatura mal fatta/connettore allentato, creino un surriscaldamento e si sviluppi un incendio a bordo... di chi e' la responsabilita?? i periti assicurativi ci vanno a nozze, per non pagare si attaccano a tutto. secondo me audi non vuole sapere niente di queste storie... non si gioca l'immagine a cuor leggero, non autorizzera' mai formalmente i retrofit. secondo me la concessionaria non fara' mai "l'autenticazione" con l' SVM ai nostri retrofit casalinghi.
  14. cpdA3

    Porta oggetti

    credo che faccia parte del pacchetto "porta oggetti" (almeno sulla a3 8p e' cosi'). audi si fa pagare tutto!!
  15. cpdA3

    Porta oggetti

    bisognera' "smanettare" un po' con i fili, ci vuole un po' di esperienza, ma secondo me si puo' fare. nella scatola fusibili c'e sicuramente il fusibile dell'accendisigari (forse piu fusibili, se le prese accendi sigari sono piu di una). allora si puo' prendere il filo che esce (cioe che dal fusibile va verso l'accendisigari) e si sposta quel filo sotto un altro fusibile, che rimanga ovviamente alimentato a quadro spento. sicuramente c'e qualche "buco" libero nella scatola dei fusibili (praticamente sono predisposizioni per qualche accessorio, non installato su quel veicolo), e sicuramente qualche predisposizione e' "fuori-chiave", cioe rimane sempre con tensione 12V (bisogna lavorare un po' col tester, ma in 2 minuti identifichi tutti i fili che ho descritto). nessuno ci vieta di prendere corrente da una predisposizione "vuota", cosi' da avere l'accendisigari attivo full-time, anche senza chiave (rispettando sempre la potenza del fusibile, se il "sotto-chiave" originale e' 15A, anche il nostro circuito "fuori-chiave" dovra' sempre essere da 15A). Io avevo fatto questa modifica 20 anni fa su una vecchia opel astra (con l'aiuto di un amico piu pratico di me di elettricita'). credo che si possa fare anche sulle audi. E' un lavoro banale, ci vuole piu tempo a scriverlo che a farlo. una curiosita: ho scoperto da poco che nella a3 8v, il fusibile dell'accendisigari e' dotato di 2 posizioni: se lo infili nella posiz A, l'accendisigari funzionera' sotto chiave, se infili il fusibile nella posiz B, l'accendisigari sara' diretto, sempre attivo, senza chiave. secondo me e' un circuito molto furbo! il proprietario dell'auto scegliera il collegamento che gli fa piu comodo.
×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.