Jump to content

Audinside  Hub - Contest  Calendario 2021

MollyInside.thumb.jpg

Tutti meritiamo un' occasione per metterci in mostra, non credi ? ...

Tcots

Utente Registrato
  • Content Count

    34
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Tcots last won the day on May 17

Tcots had the most liked content!

Community Reputation

15 Neutro

About Tcots

  • Rank
    Newbie

Informazioni Personali

  • Name
    GIULIANO
  • Provincia
    SOVIZZO
  • Nationality
  • Auto
    Audi A3

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Il sito Motori.news, sta offrendo visibilità al team Ebimotors che gareggerà sabato 23 alla 12 ore di Monza, gara virtuale. Dateci una mano con la condivisione e seguite live la manifestazione L’epidemia da COVID-19 ha segnato le nostre vite negli ultimi mesi. Le passioni come il motorsport a tutti i livelli hanno dovuto subire un’improvvisa battuta di arresto per il lockdown. I motori virtuali, però, non hanno mai smesso di rombare. Per dare uno schiaffo alla crisi, con una grande voglia di ripartire, Ebimotors riparte dagli e-Sports. Il team di Cermenate (CO) ha deciso di riprendere le attività da un’importante competizione virtuale che si svolgerà sabato 23 maggio. Grazie alla partnership con Hexathron Racing Sytems, è nata l’idea di cimentarsi in una competizione virtuale di altissimo livello. La 12 ore di Monza, organizzata da Creventic su piattaforma iRacing, sarà un evento di caratura internazionale che vedrà la partecipazione di piloti di fama mondiale come Mirko Bortolotti e Dirk Muller. Saranno 56 le auto al via, divise in 4 categorie (GT3, 991, GT4 e TCR). Una sfida emozionante ed impegnativa che potrete seguire live per l’intera giornata di sabato 23 maggio 2020 sul canale Youtube ufficiale della 24H Series al seguente link. La gara inizierà alle ore 12, le prove libere dalle 9.30 della mattina, a seguire i turni di qualifiche: Ebimotors prenderà parte alla competizione su un’Audi R8 LMS GT3 EVO. La vettura numero 99 sarà l’emblema della volontà di riparire uniti, grazie alla livrea tricolore. La vettura sarà condotta dal trio composto da Fabio Magnani, Alessandro Poli, Federico Turrata. Alla guida del team ci sarà l’ingegnere di gara Maurizio Soro, che ha seguito Ebimotors in importanti competizioni reali come la 24h di Le Mans ed a quella di Daytona. I PILOTI DI EBIMOTORS BY HEXATRON Fabio Magnani: voce di Eurosport Italia e qui punto di riferimento della squadra. La sua esperienza nella simulazione di guida fornirà al resto dell’equipaggio utili consigli. Da anni, inoltre, Fabio è impegnato nelle competizioni online nazionali e internazionali. Alessandro Poli: driver milanese che vedremo ufficialmente anche in pista (reale) nella stagione 2020 del CIGT. Per lui la 12h di Monza segna il debutto negli e-Sports. Lo attendiamo con la grinta dell’esordiente, per un inizio di stagione scoppiettante. Federico Turrata: pilota per un giorno, ma con l’esperienza di una vita. Federico nella vita fa il race engineer in diversi campionati per auto da turismo come il British Touring Car Championship ed il China Touring Car Championship. Il suo debutto nelle competizioni virtuali darà quel valore aggiunto al team. Per tutte le informazioni ecco il sito ufficale della competizione, dove è consultabile anche l’elenco iscritti insieme alle relative auto: https://creventic.com/races/e-sports La manifestazione sarà commentata da Radio le Mans e sarà disponibile sui social e sul sito della 24H Series, di cui riportiamo i link di seguito: SITO UFFICIALE 24H SERIES PAGINA FACEBOOK 24H SERIES L’Audi R8 tricolore di Ebimotors by Hexathron potrebbe essere il primo tassello di una nuova partnership tra le due aziende. Nel corso dell’anno si potrebbe valutare la partecipazione al campionato e-Sports 24H Series che partirà a ottobre. Un doveroso riconoscimento e ringraziamento va anche agli sponsor che hanno permesso la partecipazione a questa competizione. Terno Scorrevoli: sistemi scorrevoli per mobili e porte; Buzzi S.p.A.: produzione carni da 1919; Sparco (partner tecnico); Brina (media partner). Motori.news seguirà la manifestazione anche sui propri canali social. Restate connessi!!!
  2. Fonte dal sito Motori.news: Le nuove potentissime versioni top di gamma dei suv Audi Q3 e Q3 Sportback ancora non vi soddisfano? Niente paura, ci pensa il tuner tedesco ABT. Sono disponibili le versioni ancor più pepate delle Audi RS Q3 ed RS Q3 Sportback. Il motore, già potente di partenza, è il 2.5 litri a 5 cilindri turbo da ben 400 CV e 480 Nm di coppia massima. Grazie agli interventi dell’azienda di Kempten, la potenza cresce sino a 440 CV con un aumento della coppia che tocca ora i 520 Nm. Per tutte le informazioni ecco il link ufficiale al sito di ABT: https://www.abt-sportsline.com/audi-tuning/rsq3/#48328954!92E56DA L’intervento previsto per aumentare potenza e coppia delle Audi RS Q3 ed RS Q3 Sportback interessa la centralina con una nuova unità di controllo. ABT precisa che l’incremento di 40 CV e di 40 Nm di coppia massima avviene utilizzando benzina a 98 ottani. Per una maggiore sicurezza sarà necessario, per poter circolare su strada, momntare sulla propria Audi RS Q3 (normale o Sportback) pneumatici con codice di velocità idoneo Grazie a questo intervento la velocità dei due suv tocca i 285 km/h, mentre lo scatto da 0 a 100 viene compiuto in soli 4,3 secondi con ben due decimi di miglioramento rispetto alle versioni originali. Le altre modifiche attualmente predisposte da ABT per queste due vetture interessano il pulsante di accensione ed i cerchi. L’azienda tedesca ha predisposto diversi set di cerchi in lega con dimensioni da 20 o da 21 pollici per migliorare esteticamente il look di questi splendidi suv. La massa di questi cerchi in lega è minore rispetto a quelli di serie, dettaglio che va a migliorare le performance e la guidabilità dei suv. L’enorme potenza di 440 CV dell’Audi RS Q3 è molto simile a quella che verrà toccata prossimamente dalla nuova Audi RS3. La compatta tedesca, come abbiamo scritto pochi giorni fa, verrà proposta entro la metà del prossimo anno con lo stesso motore da 2.5 litri. La potenza sarà di circa 420 CV e 500 Nm di coppia. In programma c’è anche, però, una versione Performance che di cavalli dovrebbe averne addirittura 450!! Non ci resta che attendere.
  3. Ultime informazioni prese dall'articolo pubblicato su sul sito Motori.news a riguardo della nuova Audi TT 2021: Dopo tre generazioni che hanno messo in luce un nuovo concetto di auto con forme che solo lei ha, la nuova Audi TT si appresta ad un cambio davvero epocale. La nuova generazione, prevista per il 2021, cambierà nettamente i connotati. Rimarrà comunque un certo filo conduttore nel design tra il modello attuale e la nuova versione. Quello che ormai sembra essere certo è che la nuova Audi TT sarà un’auto solamente elettrica. L’immagine utilizzata in copertina è l’ultimo render che ha fornito il quotato sito tedesco di informazione motoristica Auto Bild. Non si tratto ovviamente ancora di foto ufficiali. Ecco per correttezza di seguito il linl al filmato: https://www.autobild.de/artikel/audi-ettron-2021-preis-tt-nachfolger-marktstart-reichweite-16805001.html La nuova Audi TT potrebbe cambiare il nome, celandolo sotto una sigla che farà capire che si tratta di una vettura elettrica della Casa di Ingolstadt. Il nuovo modello dovrebbe chiamarsi infatti Audi eTTron. La vettura avrà un’impronta stilistica decisamente sportiva, anche se le caratteristiche saranno simili a quelle di un crossover. Questo perchè, ad eccezione delle auto a betteria ad altissime prestazioni, le nuove vetture elettriche saranno leggermente più alte delle auto tradizionali. Il motivo è facile da intendere ed è dovuto all’alloggiamento delle batterie nel pianale. Il designa manterrà comunque quella linea arcuata tipica delle prime tre generazioni. Sembra sempre più probabile che la nuova Audi TT 2021 sarà progettata sulla piattaforma MEB destinata alle vetture elettriche “medie” del Gruppo Volkswagen. La lunghezza del nuovo modello crescerà sino a circa 435 cm diventando una vettura di segmento C comparabile (a livello dimensionale) con la nuova Audi A3. Le batterie potrebbero avere la stessa capacità di quelle adottate sulla Volkswagen ID.3. La versione d’attacco, con 45 kWh, potrebbe avere trazione integrale e doppio motore elettrico con 204 CV di potenza (150 kW). La versione intermedia, sempre a trazione integrale, potrebbe avere 306 CV e batterie da 59 o 77 kWh. Avremo infine una variante di punta con potenza nell’ordine dei 400-450 CV con batterie da 77 kWh. L’autonomia andrà dai circa 350 km della versione base sino a quasi 550 km in quelle con batterie da 77 kWh. Il prezzo d’attacco della nuova Audi TT dovrebbe partire indicativamente da circa 45.000 € con vendite entro la fine del 2021.
  4. Nuova Audi R8 2022: rimarrà anche la versione a benzina Fonte Motori News Nel 2019 si era parlato di un futuro a rischio per l‘Audi R8. O meglio sembrava a rischio la permanenza di un modello altamente sportivo della Casa tedesca con motore termico. Invece, stando alle ultime informazioni, la terza generazione dell’Audi R8, attesa per il 2022, avrà a listino anche almeno una variante a benzina. Sono queste infatti le parole di Oliver Hoffman, capo del reparto Audi Sport. “L’Audi R8 con motore a combustione interna è importante per l’attività sportiva dei nostri clienti“. Non è stato ancora deciso quale sarà la piattaforma utilizzata per la nuova Audi R8. Sempre più probabile, però, è il fatto che la nuova sportiva di Audi nasca insieme alla nuova supercar d’attacco di Lamborghini. Parliamo della sostituta della Huracan, attesa anch’essa per il 2022. L’immagine utilizzata in copertina ritrae un render della futura Audi R8 presentato dal sito tedesco Auto Bild. Ecco il link al filmato da cui abbiamo preso la foto (non ancora ovviamente ufficiale): https://www.autobild.de/artikel/audi-r8-nachfolger-2022-elektro-hybrid-lambo-hurac-n-16667547.html La futura supercar della Casa di Ingolstadt arriverà probabilmente anche in versione totalmente a batteria. L’auto apparterrà alla famiglia delle vetture e-tron. Potrebbe trattarsi di un modello parallelo. La variante con propulsore termico abbandonerà probabilmente il V10 (notizia comunque da confermare) in favore di un più piccolo e “pulito” V8. Ci saranno a listino più versioni equipaggiate molto probabilmente con un sistema micro ibrido, ma anche in versione ibrida plug-in. Insomma l’elettrificazione sarà un punto focale della nuova sportiva tedesca. La nuova Audi R8 potrebbe avere un’evoluzione del 4.0 V8 adottato sull’Audi RS6. Avremmo così una versione con circa 620-630 CV. Questa avrà un sistema micro ibrido a 48 V per migliorare l’efficienza e per diminuire le emissioni. Allo studio c’è anche una variante dotata di 3.0 litri turbo V6 da circa 500 CV o poco più. Anch’essa adotterà la tecnologia micro ibrida. La top di gamma potrebbe unire il V8 (o mantenere il V10) ad un’unità elettrica da altri 170-200 CV per un totale di almeno 800 CV. Grazie a batterie da circa 15 kWh di capacità, la vettura potrà percorrere una cinquantina di km a zero emissioni. Massiccio l’utilizzo della fibra di carbonio per contenere la massa sui 1.500-1.600 kg assicurando all’auto doti di manegevolezza e tenuta di strada non indifferenti. Le prestazioni saranno sensazionali, così come il prezzo superiore ai 200.000 €. La trazione sarà di serie integrale Quattro. Continuate a seguirci per ulteriori informazioni.
  5. Nuove Audi Q5 e Q5 Sportback 2020, tutte le novità previste Il gran galà di presentazioni che doveva andare in scena al salone dell’auto di Ginevra è stato mandato all’aria per colpa del Coronavirus. Anche Audi non ha potuto ignorare il diffondersi dell’epidemia, per cui si è deciso di lanciare tutte le novità una alla volta. Prima tra tutte è stata la nuova Audi A3. I prossimi modelli che dovrebbero essere presentati sono le nuove Audi Q5 e Q5 Sportback. Per la prima si tratta del restyling di metà carriera, mentre per la seconda si tratta di una vera e propria novità. Il segmento dei suv coupè è in netta ascesa come dimostrano i tanti modelli in arrivo. Dopo la Q3, quindi, anche la Q5 avrà la sua variante sportiva con lunotto posteriore e montanti più inclinati. L’arrivo delle Audi Q5 e Q5 Sportback dovrebbe essere fissato entro l’inizio della prossima estate con vendite in autunno. Le immagini che riportiamo nell’articolo sono ancora dei render, seppure molto simili a quella che sarà la linea definitiva dei due modelli. Non si tratta dunque ancora di foto ufficiali. Abbiamo preso questi screenshot dal video pubblicato sul canale Youtube di AutoYa. Ecco il link al filmato: LINK Interessante il confronto tra l’attuale versione della Q5 e quella che verrà. L’immagine fa vedere le differenze che ci saranno a livello di aspetto frontale. Più larga la mascherina ottagonale single frame, diversi il taglio dei fari e del profino delle prese d’aria. Le nuove Audi Q5 e Q5 Sportback andranno ad implementare l’offerta del costruttore tedesco nel settore dei suv, tanto richiesti oggi, tali da conquistare quote di mercato che in certi paesi superano anche il 40 %. La gamma delle nuove Audi Q5 e Q5 Sportback prevederà miglioramenti negli interni con una plancia rivista e con meno pulsanti. Avremo anche l’introduzione del sistema di infotainment MIB 3 con intelligenza artificiale. Dal punto di vista dei propulsori non cambierà molto. Si partirà a benzina con il 2.0 TFSI da 150 CV, per poi salire alla 40 TFSI da 190 CV ed alla 45 TFSI da 245 CV. Tutte le bvarianti a benzina dovrebbero essere dotate di tecnologia micro ibrida a 12 V. A gasolio avremo le 2.0 TDI Evo da 136, 163 e 204 CV. Poi il più potente V6 3.0 TDI da 231 e 286 CV. Infine a SQ5 TDI da 347 CV. Anche i diesel avranno la tecnologia MHEV a 48 V. Due le ibride plug-in. La 50 TFSIe e la 55 TFSIe rispettivamente con 299 CV e 367 CV di potenza combinata. I prezzi delle Audi Q5 e Q5 Sportback rimarranno in linea con la generazione attuale, con una maggiorazione a listino di circa 3.500 € per la variante Sportback, sempre a parità di motorizzazione. AUDI Q5 E Q5 SPORTBACK 2020
  6. Nuova Audi RS3 2021: render, motore, prezzo, info [VIDEO] L’attesa per l’arrivo della nuova Audi RS3 sta crescendo di giorno in giorno. In tanti vorrebbero vedere a breve quella che potrebbe diventare la regina delle vetture sportive di segmento C. Ma attenzione. La nuova Audi RS3 non verrà svelata prima di un anno. Potrebbe arrivare infatti al prossimo salone internazionale dell’auto di Ginevra del 2021. Lanciata pochi giorni fa la quarta generazione della media della casa di Ingolstadt, sono spuntati in rete i primi render di come sarà verosimilmente la versione finale dell’auto. Vi mostriamo, nelle immagini dell’articolo, gli screenshoot presi dal video pubblicato sul canale Youtube di Benedict Darius 7. Ecco il link al filmato: LINK La nuova Audi RS3 sarà leggermente più lunga e larga della versione normale, questo per le appendici aerodinamiche e per la carrozzeria modificata appositamente per questa versione. La lunghezza dell’auto dovrebbe arrivare sino a 436 cm, con una larghezza vicina ai 185 cm. IL DESIGN La vettura sarà riconoscibile frontalmente per le vistose prese d’aria, per gli inserti in fibra di carbonio e per la mascherina con griglia a nido d’ape dalle grandi aperture. Lateralmente avremo minigonne, un assetto leggermente ribassato (l’altezza dell’auto calerà di circa 2 cm), cerchi in lega da 19 pollici con impianto frenante da auto sportiva e pinze dei freni colorate. Opzionalmente gli acquirenti della nuova Audi RS3 potranno optare anche per dischi dei freni in carbo ceramica. Nella parte posteriore la nuova audi RS3 si riconoscerà grazie al doppio terminale di scarico ovale, posizionato ai lati dell’estrattore, e per lo spoiler nella parte superiore. I fanali dovrebbero adottare di serie la tecnologia Matrix LED. MOTORE La nuova Audi RS3 adotterà di serie l’ultima evoluzione del 2.5 litri a 5 cilindri dotato di turbocompressore. Questo motore sarà omologato Euro 7 grazie ad una nuova tipologia di filro anti particolato che farà calare drasticamente le emissioni. Secondo le ultime notizie la versione “base” della nuova RS3 avrà una potenza di 420 CV con una coppia massima attorno ai 500 Nm. L’auto adotterà la trazione integrale abbinata a cambio automatico S tronic a doppia frizione con 7 rapporti. La velocità massima sarà autolimitata elettronicamente a 250 km/h con scatto da 0 a 100 in circa 3,9 secondi. In un secondo momento arriverà molto probabilmente anche una versione Performance della nuova Audi RS3. Questa avrà un output di potenza indicativo di 450 CV con una coppia portata a circa 510 Nm. Per lei velocità massima portata a 280 km/h e scatto da 0 a 100 in 3,7 secondi. CARATTERISTICHE La nuova Audi RS3 sarà venduta anche in sedan che competerà con la nuova CLA 45 S AMG e con la futura BMW M2 Gran Coupè. Internamente avremo strumentazione digitale con nuovo sistema di infotainment ed head up display. Tra gli optional avremo l’assetto sportivo, il sistema Audi pre sense basic, lo sterzo integrale dinamico, l’Audi pre sense front con sistema protezione pedoni e l’Audi side assist con Audi pre sense rear. Inoltre ci saranno sistemi di ausilio alla guida autonoma di livello 2 ed opzioni sul display digitale create appositamente per questa versione sportiva. PREZZI La versione standard della nuova RS3 avrà un prezzo indicativo attorno ai 58.000 €. La variante Performance potrebbe toccare i 62.000 €. Circa 1.500 € in più serviranno per la sedan a tre volumi. AUDI RS3 2021
  7. Tommy Maino torna nel Campionato Italiano GT con Ebimotors Ci sarà un graditissimo ritorno nella stagione 2020 del Campionato Italiano Gran Turismo. Il pilota brianzolo Tommy Maino scenderà in pista nella categoria GT4 con una Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport Manthey-Racing. Tommy Maino correrà per i colori del Team Ebimotors, capitanato dall’inossidabile patron Enrico Borghi. La categoria prescelta sarà come già detto la GT4. Tommy Maino prenderà parte alle prove Sprint con i seguente calendario: 15-17 maggio a Monza; 12-14 giugno a Vellelunga; 28-30 agosto ad Imola; 2-4 ottobre al Mugello. Il campionato 2020 di categoria GT4 si preannuncia davvero interessante visto che stanno fioccando le iscrizioni, segno di una voglia di rinascita delle competizioni a ruote coperte in Italia. Tommy Maino, pilota professionista, vanta una pluriennale esperienza nel campo del Motorsport. Sono diverse le sue esperienze all’attivo nei maggioni campionati turismo italiani ed internazionali. Svariate le presenze nel Campionato Italiano GT con molti podi all’attivo, ma anche gare in campionati di caratura continentale come il Blancpain Endurance Series ed il GT Open. Motori.news ha seguito la presentazione ufficiale del team e della vettura, svoltasi sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV). L’auto è stata svelata e messa in pista da Tommy Maino per i primi giri di prova. Sono poi seguite alcune sessioni in cui il pilota ha cercato di instaurare un buon feeling con la vettura. Ottimo anche il lavoro di preparazione ed assistenza svolto da parte dei meccanici di Ebimotors. Con la consueta gentilezza e disponibilità Tommy Maino ci ha confessato di aver trovato buone sensazioni sin dai primi chilometri. I presupposti dunque per una stagione di alto livello ci sono tutti. L’auto è una decisa evoluzione del modello precedente. Molti dettagli sono stati presi dalla sorella maggiore 911 GT3 R. Il propulsore eroga ora oltre 400 CV. Particolari come i finestrini in plexiglass ed un abitacolo riprogettato hanno permesso di limare la massa dell’auto a soli 1.320 kg. video In Porsche hanno deciso di adottare una strumentazione più professionale per questa nuova GT4. Sparisce la strumentazione analogica del modello di serie in favore di uno schermo “racing” che offre al pilota tutti i dati istantanei della vettura (temperatura olio, marcia, livello di ABS, ripartizione della frenata, etc). Il cambio dell’auto è l’automatico PDK a doppia frizione con 6 rapporti gestibile tramite paddle collocati dietro al volante. Anche il volante, preso dalla 911 GT3 R, sottolinea i connotati da vettura racing di questa 718 Cayman GT4 Manthey-Racing. Tommy Maino ci ha fatto notare anche i pregi del nuovo sedile da corsa Recaro, molto contenitivo, ma allo stesso tempo dotato di una comoda imbottitura. Interessanti anche i dispositivi di sicurezza dell’auto, necessari per l’omologazione FIA, come il sistema di contenimento per gli urti laterali, il nuovo roll-bar saldato ed il tettuccio rimovibile. Tommy Maino effettuerà prossimamente ulteriori test per settare al meglio l’auto in vista del primo appuntamento di maggio a Monza. Motori.news seguirà l’intera stagione, insieme agli sponsor Tenuta Fertuna, GMP Pumps, Sparco e Nuova Fonderia di Castenedolo. TOMMY MAINO IN CATEGORIA GT4 DEL CIGT 2020
  8. Nuova Audi A3 2020: foto ed informazioni ufficiali E’ stata lanciata co la solita eleganza della casa di Ingolstadt la nuova Audi A3, vettura tra le regine del mercato nel segmento C premium. La quarta generazione della vettura fa un netto salto in avanti rispetto al modello precedente offrendo nuovi motori, una piattaforma più leggera, più efficienza, sicurezza e tecnologia. DIMENSIONI La nuova Audi A3 Sportback cresce di 3 cm in lunghezza arrivando a 434 cm. Non cambia l’altezza di 143 cm, mentre aumenta la larghezza sino a 1,82 metri (+ 3 cm). Il passo della vettura rimane di 264 cm, così come non cambia la capacità del vano bagagli che si mantiene pari a 380 litri. LINEA E TECNOLOGIA Davvero molto muscolosa esteticamente, la nuova Audi A3 presenta una fiancata molto “ricercata” che amplifica il concetto di sportività. Il frontale si distingue per la griglia single frame esagonale e per i fanali con nuovo profilo. Le luci saranno solo a LED e Matrix LED. Il posteriore rimane fedele alla linea delle ultime Audi, ricordando molto la Q3 e la A1. Per gli interni cambia tutto: spazio alla strumentazione digitale ed alla plancia rivista in ogni suo particolare. Le linee si fanno nette e spigolose. Le prese d’aria attorno allo schermo centrale sono ispirate alla Lamborghini Huracan. Lo schermo ha dimensioni di 10,3 pollici standard e può arrivare sino a 12,3″ a richiesta. Modifiche si segnalano anche nel tunnel centrale dove, nel caso di adozione della trasmissione automatica, la leva si è fatta cortissima come nella Volkswagen Golf 8. Poco distante dal cambio arriva un comando a sfioramento per gestire la radio. Il vano portaoggetti permette di ricaricare senza fili lo smartphone ed inoltre sia esso che l’intero abitacolo sono illuminati da una luce soffusa a LED. La piattaforma di infotainment della nuova Audi A3 è basata sull’architettura Mib3. Abbiamo una eSim Lte e un hotspot Wlan per il collegamento ad internet. Inoltre il corredo prevede assistente vocale Amazon Alexa con intelligenza artificiale e connettività Apple CarPlay ed Android Auto. MOTORI Al lancio la nuova audi A3 sarà disponibile in tre versioni. Una sarà a benzina e due a gasolio. L’Audi A3 35 TFSI adotta il 1.5 turbo da 150 CV, mentre le diesel prevedono il 2.0 TDI Evo da 116 e da 150 CV. Consumi ed emissioni sono pari a 4,8-5,1 l/100 km per la variante a benzina con 111-116 g di CO2 al km. La 116 CV a gasolio prevede medie di 3,5-3,6 l/100 km ed emissioni pari a 92-96 g/km. La più potente variante a gasolio avrà una media di 3,7-3,9 l/100 km e 98-103 g/km di CO2. Inizialmente avremo la sola trazione anteriore con cambio manuale a 6 marce o automatico S tronic a 7 rapporti. Quattro gli allestimenti al lancio: base, Business, Business Advanced e S line edition. In queste varianti la nuova Audi A3 è già ordinabile presso i punti vendita della Casa. Le prime consegne saranno effettuate ad inizio estate. Sempre in estate la gamma si amplierà con la variante 30 TSI con il 1.0 turbo da 110 CV e con la tecnologia micro ibrida adottabile sulla 1.5 TSI da 150 CV. Arriveranno poi il diesel 2.0 TDI da 190-200 CV, la sportiva S3 che potrebbe avere attorno ai 310-330 CV e la g-tron a metano da 131 CV. Sull’Audi A3 sarà introdotta anche la trazione integrale. Entro fine estate ci saranno anche le ibride plug-in da 204 e 245 CV. AUDI A3 2020
  9. Diventa pilota con Ebimotors: ecco i Driving Emotion Days Vuoi imparare a guidare una vera macchina da gara su pista? Ti sei stufato di dover acquistare i cofanetti per provare l’ebbrezza di uno a due giri in pista con istruttore? Con Ebimotors nasce una nuova proposta per gli appassionati di Motorsport. Un pacchetto completo che ti permetterà di scendere in pista a bordo di una vera e propria auto da corsa, non stradale, preparata per le gare. Grazie alla partnership tra la team Ebimotors – Porsche Customer Team – ed il pilota/amico Tommy Maino potrai vivere un’esperienza che non ha eguali in Italia. Potrai apprendere o perfezionare le tecniche di guida grazie ad un coach driver professionista che ti affiancherà in un’intera giornata. La vettura che Ebimotors mette a disposizione è una Porsche Cayman GT4 Clubsport, da quasi 400 CV, già impiegata in diverse competizioni ufficiali. La vettura è dotata di pneumatici slick, doppio sedile e sistema di interfono. Il pacchetto all-inclusive offerto da Ebimotors comprende l’utilizzo del Circuito Tazio Nuvolari a Cervesina (PV) per 8 turni da 25 minuti ciascuno in un’unica giornata, carburante, pneumatici, casco, meccanici e consulenza tecnica. Gli 8 turni possono essere anche disputati da più drivers. L’esperienza permetterà agli aspiranti piloti di conoscere i segreti del tracciato e nozioni sulle traiettorie da seguire per la ricerca del tempo migliore. L’affiancamento di un pilota esperto come Tommy Maino vi permetterà in poco tempo di capire come “settare” una vettura da competizione. Tra un turno e l’altro sarà inoltre possibile scambiare impressioni con il team, i meccanici e con il pilota stesso per un’esperienza di Motorsport unica. Per maggiori informazioni si può consultare la pagina Facebook: Driving Emotion Days Ebimotors; oltre ai social media ufficiali del team: Facebook official page Ebimotors; Pagina Instagram; Pagina Twitter; Canale Youtube; Oppure si può direttamente contattare l’organizzazione dei “Driving Emotion Days” scrivendo una mail all’indirizzo: info@brinasrl.com LINK DRIVING EMOTION DAYS CON EBIMOTORS
  10. AUDI A3 2020 IBRIDA
  11. Nuova Audi Q5 2020: arriva anche la Sportback? E’ atteso al prossimo salone dell’auto di Ginevra il restyling di metà carriera dell’Audi Q5, suv di medio/grandi dimensioni della Casa di Ingolstadt. L’auto potrebbe essere proposta anche nella più sportiva versione coupè denominata Q5 Sportback, attesa entro l’estate. L’immagine utilizzata in copertina è stata presa dal video pubblicato dal sito tedesco Auto Bild. Ecco il link al filmato: https://www.autobild.de/videos/audi-q5-sportback-2020-neuvorstellung-skizze-suv-infos-16240071.html Esteticamente la nuova Audi Q5 sarà rivista senza particolari stravolgimenti. Cambierà la mascherina anteriore, più larga ed accomunata alle ultime nate del marchio tedesco come la A4 facelift ed i suv Q3, Q7 facelift e Q8. I proiettori anteriori avranno un profilo più sottile, di serie li avremo Full LED, opzionalmente Matrix LED. Piccoli ritocchi si avranno anche nei paraurti anteriori e posteriori. I fanali posteriori avranno un design innovativo con nuovi diodi a LED. Qualche modifica ci sarà anche nella parte laterale con inediti passaruota e minigonne rivisitate. Non cambieranno le dimensioni della vettura. La nuova Audi Q5 Sportback, qualora prevista, sarà più bassa di 1-2 cm ed avrà lunotto posteriore e montanti più inclinati. Calerà leggermente nella variante coupè la capacità di carico da 550 a circa 520 litri. Sulla nuova Audi Q5 2020 ci saranno novità anche nell’abitacolo. Il design della plancia sarà più moderno. Avremo l’introduzione dell’ultima versione del sistema di infotainment MMI abbinato ad un nuovo touchscreen da 10,1 pollici. Non cambieranno i motori. La gamma sarà composta da unità a benzina ed a gasolio dotate di tecnologia micro ibrida. Rimarranno entrambe le versioni ibride plug-in da 299 e 367 CV complessivi garantiti da un 2.0 litri turbo abbinato ad unità elettrica da 143 CV. La versione sportiva dell’Audi Q5, denominata SQ5, manterrà il potente 3.0 TDI da 347 CV e ben 700 Nm di coppia massima a 2.500 giri/min. Potrebbe arrivare un’inedita versione RSQ5 dotata del propulsore 2.9 litri V6 biturbo da 331 kW (450 CV), che potrebbe raggiungere i 270 km/h (con pacchetto dynamic) ed accelerare da 0 a 100 in soli 4,5 secondi. I prezzi della nuova Audi Q5 rimarranno in linea con quelli attuali. Le vendite del modello rivisto partiranno indicativamente da inizio estate. L’eventuale Q5 Sportback costerà circa 2.500 € in più a parità di versione e sarà disponibile dall’autunno 2020 AUDI Q5 2020
  12. Nuova Audi A3 2020: prezzi, foto ed info definitive Il lancio della nuova Audi A3 dovrebbe avvenire il prossimo mese di marzo (giorno 3 marzo con precisione) al salone dell’auto di Ginevra 2020. Il modello sarà l’ultimo ad essere introdotto tra le quattro cugine (Golf, Octavia, Leon ed A3). Come annunciato ieri la presentazione della nuova Seat Leon 2020 è fissata per il 28 gennaio prossimo. In questo articolo vi proponiamo in anteprima le ultime immagini della nuova Audi A3 2020 come ipotizzata dall’autorevole sito tedesco Auto Bild. Non si tratta di foto definitive, ma questo sarà l’aspetto finale della vettura. Inseriamo di seguito il link dal quale abbiamo preso gli screenshot utilizzati nell’articolo: https://www.autobild.de/videos/audi-a3-2020-neuvorstellung-skizze-kompakt-infos-mqb-evo-hybrid-rs3-16163489.html La nuova Audi A3 erediterà diversi dettagli dalla più piccola A1. La griglia frontale esagonale single frame, fari Full LED che saranno Matrix Led nelle versioni più accessoriate. Nella parte posteriore si nota il lunotto più inclinato in linea con la neo nata Audi Q3 Sportback. La nuova Audi A3 dovrebbe crescere leggermente in dimensioni con una lunghezza attorno ai 432-433 cm ed un passo sui 265 cm. L’auto dovrebbe essere più bassa di 1 o 2 cm rispetto ad oggi. La larghezza supererà leggermente i 180 cm. Migliorerà il coefficiente aerodinamico di penetrazione all’aria. L’impiego della piattaforma MQB Evo permetterà una diminuzione media della massa tra i 40 ed i 50 kg. Per quanto riguarda i propulsori, la nuova Audi A3 avrà motori in linea con la nuova Volkswagen Golf 8. Come unità d’attacco a benzina ci sarà il 1.0 TFSI a 3 cilindri da 110 CV. La gamma della quarta generazione dell’Audi A3 non scenderà al di sotto dei 100 CV. Il prezzo d’attacco della nuova generazione 2020 dovrebbe essere attorno ai 27.500 €. Salendo di cilindrata e di potenza avremo il 1.5 da 130 e da 150 CV con listino da 29.500 e 31.000 € circa e la 2.0 da 190 CV al prezzo indicativo di 37.000 €. Sui 1.500 € in più saranno richiesti per le rispettive varianti micro ibride con sistema da 48 V. Le unità a gasolio saranno tre, tutte equipaggiate con il 2.0 TDI Evo. La base avrà 115 CV (29.000 €), l’intermedia 150 CV (32.600 €) e la top di gamma con 200 CV costerà circa 40.000 €. Due saranno le versioni ibride ricaricabili della nuova Audi A3, entrambe con il 1.4 TSI unito a propulsore elettrico e con trazione integrale Quattro. La variante meno potente con 204 CV costerà circa 41.000 €, la più potente da 245 CV partirà da una cifra vicina ai 44.000 €. La versione a metano g-tron da 131 CV costerà poco meno di 32.000 €. Le due versioni sportive, vale a dire la S3 e la RS3 avranno potenze di circa 330 CV e di 415-420 CV. La S3 adotterà il 2.0 litri TSI turbo a quattro cilindri, mentre sulla RS3 sarà montato il 2.5 TSI a 5 cilindri sempre turbo. Per entrambe ci sarà il sistema micro ibrido probabilmente di serie. La nuova Audi A3 S3 costerà circa 46.500 €, la RS3 partirà dai 56.500 € circa. I prezzi indicati sino ad ora sono indicativi e non ufficiali. Nella foto precedente l’immagine sempre non ancora definitiva ed ufficiale della versione RS3. La commercializzazione della nuova Audi A3 partirà indicativamente dal prossimo mese di maggio 2020. AUDI A3 2020
  13. Nuova Audi A3 2020: prezzi, info e foto della sedan La presentazione ufficiale della nuova Audi A3 dovrebbe avvenire durante il prossimo salone dell’automobile di Ginevra nel mese di marzo 2020. Entro l’inizio dell’estate sarà poi svelata la versione a tre volumi denominata sedan. L’auto sarà farà concorrenza alla Mercedes Classe A sedan ed alla neonata BMW Serie 2 Gran Coupè. Le immagini utilizzate nell’articolo non sono ovviamente ancora ufficiali. Si tratta di render che comunque dovrebbero fornire una panoramica quasi definitiva della nuova Audi A3 in versione a tre volumi. Le foto sono state prese dal video pubblicato sul canale Youtube di NetCarTube. Ecco il link: Audi A3 sedan 2020 La nuova Audi A3 sedan sarà leggermente più grande rispetto al modello oggi in commercio. La lunghezza totale dovrebbe crescere a circa 4,5 metri o poco più. Anche il passo dovrebbe aumentare sino a poco più di 265 cm. Il bagagliaio dovrebbe toccare i circa 450 litri di capacità. La versione a tre volumi della nuova A3 sarà comunque basata sulla piattaforma MQB Evo debitamente allungata rispetto all’A3 Sportback. Esteticamente la versione sedan della nuova Audi A3 adotterà la mascherina frontale single frame ed un profilo dei fanali più affusolato. Le luci sia anteriori che posteriori saranno solamente Full LED o addirittura Matrix LED per le versioni più accessoriate. La vista laterale sarà anch’essa più fluida, dovrebbe diminuire l’altezza della vettura di 1-2 cm. Anche nella parte posteriore avremo fanali più sottili ed un maggiore sbalzo tra la carrozzeria e la zona della targa. Per gli interni avremo una plancia inedita con linee più nette in stile Audi A1. La strumentazione sarà solamente digitale, con Audi Virtual Cockpit di serie, head-up display e grande schermo nella zona centrale. Parlando di motori le versioni della nuova Audi A3 sedan saranno le stesse della nuova Volkswagen Golf e della quarta generazione della Skoda Octavia. A benzina si partirà con un 1.0 da 110 CV, per poi salire ai 1.5 turbo da 130 e 150 CV. Top di gamma, in attesa delle varianti S3 (da circa 330 CV) ed RS3 (da oltre 410 CV), avremo il 2.0 turbo a 4 cilindri da 190 CV. I prezzo base saranno di circa 29.000 € per la 110 CV, 31.000 € per la 130 CV, 32.500 € per la 150 CV ed attorno ai 38.500 € per la versione da 190 CV. Circa 1.500-2.000 € in più ci vorranno per le varianti micro ibride. A gasolio avremo il 2.0 TDI Evo da 115, 150 e 200 CV con prezzi d’attacco rispettivamente di circa 30.500, 34.000 e 41.500 €. Avremo anche la variante g-tron a metano da 130 CV offerta con un listino che dovrebbe partire da 33.000 €. Sin da subito arriverà la variante ibrida plug-in da 204 CV con oltre 55 km di autonomia in modalità elettrica con un listino di circa 42.500 €. Le consegne dell’Audi A3 sedan partiranno indicativamente dalla fine dell’estate 2020. AUDI A3 SEDAN 2020
  14. Nuova Audi A7, incrocio con il botto (VIDEO) Una dashcam in Russia, nella zona di San Pietroburgo ha filmato pochi giorni fa un episodio davvero incredibile, per fortuna conclusosi senza gravi conseguenze. Capita spesso di vedere questi episodi soprattutto in Russia dove molti girano in strada con le telecamere attive installate per dare una mano alle assicurazioni in caso di episodi spiacevoli. Un ragazzo a bordo di una nuovissima Audi A7 ha perso letteralmente il controllo della vettura provocando un vero e proprio putiferio. Vi proponiamo il video tratto dalla pagina Youtube di ViralHog. Alla guida dell’Audi A7 c’era un giovane di soli 25 anni. La vettura ha trafitto semaforo, cartelli e palo della luce ed ha fermato la sua corsa su una staccionata a bordo strada. Da quanto riportato l’auto stava effettuando un giro di prova dimostrativo partendo da una concessionaria della Casa. Nel fattaccio non ci sono state brutte conseguenze per nessuno. Un miracolo vista la velocità alla quale è avvenuto l’impatto. Il merito va sicuramente alle ottime qualità costruttive della grande coupè sportiva Audi A7. Parliamo di una delle vetture di punta della Casa tedesca. L’auto è lunga quasi 5 metri e vanta motori con potenze tra i 245 ed i 600 CV della neo nata RS7. L’Audi A7 è omologata per 4 persone. La vettura ha un prezzo base in Italia di circa 64 mila euro. Come avversarie ci sono la BMW Serie 8 e la Mercedes CLS. Nell’episodio sono state coinvolte altre 15 vetture. Per fortna non c’era nessun pedone nella traiettoria dell’auto che ha proseguito la sua corsa disperata e senza controllo per almeno un centinaio di metri. Chissà le assicurazioni quanti soldi avranno dovuto tirare fuori. Dopo l’episodio sono intervenuti Vigili del Fuoco e Polizia stradale. Continuate a seguirci per vedere altri fantastici ed incredibili video scelti appositamente dalla redazione e disponibili su Motori.news. Filmato nell'articolo: INCIDENTE RUSSO
×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.