Jump to content

gian1972

Super Audinsider
  • Posts

    3,772
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    79

gian1972 last won the day on September 6

gian1972 had the most liked content!

About gian1972

  • Birthday May 9

Informazioni Personali

  • Name
    Giampaolo
  • Provincia
    Piacenza
  • Auto
    Audi A3 8P - tdi 140cv - dsg

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

gian1972's Achievements

Grand Master

Grand Master (14/14)

  • Dedicated Rare
  • First Post
  • Collaborator
  • Posting Machine Rare
  • Reacting Well

Recent Badges

1k

Reputation

10

Community Answers

  1. il mistero dei "3 fili vs. 4 fili" rimane evidente... boh. Son proprio curioso di vedere come va a finire. come dicevo sopra, il mistero rimane: 3 fili del connettore originale usato (come dichiara Gennaro), vs. 4 fili dello schema elisawin (proposto da Amico250). entrambi riferiti all'anno produzione 2011. boh.
  2. secondo me il vag non serve. (anzi, col vag probabilmente si crea del danno: attivando qualche bit "homelink installed", la rete di bordo "va a cercare" la centralina-trasmittente, quella da montare nella calandra. Nel tuo caso non ce l'hai -e non ti serve, visto che usi il tuo telecomando-. Attivando col vag, in teoria scatta errore in diagnosi "no signal-no communication"...) secondo me i tastini si illuminano con il semplice collegamento positivo e negativo. il positivo che esce dalla 09 (cioe' il pin 1 sul tastierino), per logica verra' "regolato" come intensita', in base al segnale PWM proveniente dal potenziometro della manopola luci che ci ha descritto amico250. Per logica, quel segnale PWM arriva dentro la 09 attraverso la rete can-bus , e poi la centralina 09 -e le altre che comandano dei tasti, come le centraline in portiera- emetteranno il positivo regolato, verso tutti i tastini del cruscotto. I led di illuminazione del tastierino in discussione, in teoria reagiranno al pari di tutte le altre illuminazioni del cruscotto: si puo' alzare o abbassare l'intensità dell'illuminazione. Ricordo che anni fa esistevano dei tastini finti, a scopo decorativo (dove ci sono tappi ciechi, puoi mettere un logo, oppure il geko, e saranno illuminati all'accensione dei fari). quei tastini non richiedevano l'uso del vag. per analogia con quei tastini finti, secondo me le illuminazioni non sono sotto diagnosi, non richiedono attivazioni vag. Bisogna provare, con molta pazienza.
  3. bene. allora il problema di illuminare i tastini homelink e' risolto. (speriamo). in pratica, il positivo che comanda l'illuminazione dei tastini della plafoniera va collegato al pin 1 del tastierino homelink (e va collegato pure il negativo, ovviamente). Poi Gennaro potra' divertirsi a isolare i tastini (cioe' distaccarli dal circuito can-bus), e sui tasti stessi andra' a collegare in parallelo il suo vecchio telecomando. (che verra' nascosto nella plafo stessa, o al di sopra della plafo, nel cielo. vale la pena avvolgere i lteleocmand ocon la gommapiuma, per evitare che si possa muovere e vada a sbattere, facendo rumore
  4. prova a guardare qualche altro schema, dove sia presente un tasto qualsiasi. (un tastino a caso del cruscotto, es. sbrinamento lunotto, oppure i tastini della plafoniera, insomma un qualcosa che venga illuminato all'accensione dei fari). io NON ho elisawin e quindi non riesco a fare questa ricerca. vedi se esiste il B490, in tutti gli schemi, riferiti a qualsiasi tastino. Sarebbe la conferma che quel collegamento e' l'illuminazione.
  5. il positivo del pin 5 potrebbe anche non essere necessario per illuminare i tastini (il pin 5 potrebbe alimentare solamente il chip sulla scheda, che emette 3 differenti segnali bus, quando si premono i tastini). il pin 4 e' il negativo e va per forza collegato. Per esclusione, il positivo della illuminazione dei tastini dovrebbe essere il pin 1 (che e' un positivo semplice, senza bus, osservando il disegno del 29 agosto). Bisogna incrociare le dita e provare. Mi resta sempre un dubbio: nello spinotto del ricambio usato, non c'e nessun filo al pin 1. Come mai?? (il tastierino e' un pezzo originale, con spinotto originale. Perche' ha solo 3 fili?? E nello schema ci sono invece 4 fili ??). Forse quel ricambio usato segue un altro schema?? E noi ci siamo basati sullo schema sbagliato?? sarebbe una beffa, abbiamo passato ore a spremerci le meningi, per niente!!
  6. no. il pin 1 del tastierino va alla j519 = centralina 09 col vag, che e' la rete di bordo = comanda le luci esterne e luci abitacolo, comanda i tergicristalli, ecc. Ecco perche' ho pensato che il pin 1 riceva il contatto (positivo) che accende i led del tastierino (per logica, i tastini saranno illuminati quando accendi i fari, cosi come il resto delle luci cruscotto). la gateway e' un'altra cosa = J533 nei disegni = centralina 19 col vag. proviamo a esaminare questo link, vediamo se ci salta fuori qualcosa di utile = si vede il "giro" che fa il segnale lin-bus e can-bus (il link e' in inglese, ho letto al volo, ci ho capito poco, devo tradurre con calma). A prima vista, il link non dice nulla per illuminazione tastini homelink. https://www.manualslib.com/manual/1618807/Audi-A5.html?page=45 alla peggio, io proverei a dare un positivo sul pin 1, e negativo sul pin 4. Vediamo se i tastini si illuminano, o se invece si "frigge" tutto.
  7. guardando lo schema del 29 agosto (postato da amico250): pin 5 = positivo dal fusibile. Quindi e' sempre presente, quando si gira la chiave nel quadro (i tastini homelink devono funzionare sempre). pin 4 = negativo pin 2 = va alla J393 = centralina confort (46 col vag). Per deduzione logica, questo pin dovrebbe portare un segnale can-bus (quando premi uno dei 3 tastini, viene emesso un segnale digitale verso la centr. 46-confort, che a sua volta "smista" quel segnale alla centralina homelink, nel muso della macchina. La centralina homelink emettera' la radiofrequenza abbinata al tastino premuto). Nella modifica di Gennaro Sindaco, questo pin deve rimanere scollegato. Il can-bus non riconscera mai il telecomando generico,che Gennaro vuole collegare in parallelo ai tastini homelink. pin 1 = proviene dalla J519= che e' la centralina 09 = questa centralina gestisce i fari e delle luci dell'abitacolo (oltre ai tergi, e altro). La 09 riceve l'impulso dalla manopola dei fari, e sempre la 09 invia la corrente alle lampadine, per accendere appunto i fari, e contestualmente accendere anche l'illuminazione del cruscotto, abbassare l'intensita' del monitor del navi, ecc. La "sveglia" per illuminare la tastiera -per mia deduzione logica- dovrebbe quindi essere il pin 1 (e per logica quel pin ricevera' un positivo solamente quando si accendono i fari = i tastini homelink si illuminano solo quando sono accesi i fari, esattamente come succede con tutti gli altri tastini del cruscotto). Stranamente, nel ricambio usato in discussione, il pin 1 non presenta nessun filo elettrico. a questo punto, io faccio 2 ipotesi: la spina elettrica con 3 fili non e' quella giusta per quel ricambio (ad es. il venditore dell'usato ha innestato nel ricambio una spina qualsiasi), oppure lo schema del 29 agosto non e' quello giusto per homelink su A4 b8 restyling. io ripeto i miei dubbi, gia' spiegati nei post indietro: il tastierino e' un ricambio pre-restyling (produz 2010-2011), che adesso viene montato su vettura restyling (produz. 2013). Potrebbero esistere 2 schemi elettrici differenti??
  8. il ricambio (modello 2011) e' pre-restyling. la tua macchina (2013) invece e' restyling. i progettisti AUdi potrebbero aver cambiato le centraline e i relativi cablaggi?? non lo so, ma bisogna controllare i disegni esplosi, con il software etika (ripeto che io non ho elisawin e non riesco a controllare gli schemi). nel tuo caso, dato che vuoi solo illuminare i tasti, il problema pre o post restyling probabilmente non si pone (per ipotesi, col restyling sara' cambiata la comunicazione can-bus ecc, ma il led rosso sotto ai tasti secondo me si accende sempre in modo "fisico", con la normale coppia di fili "positivo e negativo" = una normale alimentazione, come ti ha gia' anticipato amico250). A 'sto punto, se ti metti li' con una batteria 12v e uno spezzone di filo elettrico, puoi provare i vari collegamenti, a tentativi: credo che troverai facilmente i pin per accendere i led . Inizia dai 2 pin che ti suggerito amico250, poi se non funziona prova le altre combinazioni. Dato che ci sono 3 fili in tutto, e il filo marrone di solito e' il negativo, le possibili coppie "positivo e negativo" sono ben poche... (alla fine, nel tuo caso, un pin rimarra' libero= era la comunicazione bus, ma a te non serve piu').
  9. ok, se hai una unicam isura gomme, e' un peccato. dovrai "tribolare un po'" con l'omologazione NAD oppure col nulla-osta di mamma Audi. (ma si risolve). scrivi comunque quali misure ti interessano (misure complete, sia gomme che i cerchi). tu hai parlato genericamente di spalla 40 e 50, ma le cose cambiano se e' un 225/50r18, oppure un 255/50 r18. La spalla e' sempre 40, ma siccome si tratta di una percentuale della larghezza, quel 40 nella realtà porta a misure in cm piuttosto diverse. ad esempio, nel libretto della mia A3 (telaio 8P), ho le misure 225/45/17 e 225/40/18: e' la stessa larghezza di battistrada, e quindi la spalla (che e' una percentuale della larghezza) a sua volta varia di poco, nonostante il passaggio da 17 ai 18. poca variazione della spalla dovrebbe portare a poca varizione del confort... (io ho i 17 e non ho mai montato i 18, quindi non so dire cosa cambia, cosa si percepisce alla guida)
  10. sul libretto di circolazione, quali altre misure sono riportate? scrivi le misure gomme, e anche il canale, oltre al diametro dei cerchi. qualche utente che usa un set uguale (in tutti i parametri), ci descrivera' cosa ne pensa del confort
  11. di che anno e' la tua macchina?? che diamine vuol dire b8.5?? (prova ad andare in una concessionaria o service ufficiale, e vedi cosa ti rispondono, con la tua sigla b8.5 ...) di che anno e' il ricambio? (cioe': sai da quale macchina proviene? a volte gli annunci -specialmente da venditori tedeschi- indicano il n° telaio, anno, km, colore, ecc del veicolo donatore. Nella tua foto del ricambio, vedo 221110: potrebbe essere la data di produzione del ricambio stesso? Allora sarebbe un pezzo destinato ai veicoli pre-restyling, ma i 3 fili non coincidono col disegno di @amico250. boh. riassumiamo: abbiamo uno schema 2012, che indica 4 fili, quindi la tua centralina (con 3 fili) in teoria non va bene su una b8 del 2012 (restyling), e anni seguenti. bisogna sapere di che anno e' la tua macchina. E a quel punto magari @amico250 ti cerca lo schema giusto (mi pare che lui abbia a disposizione il software elisawin). vediamo di avvicinarci alla soluzione per approssimazioni successive...
  12. Lo schema anno 2012, postato da amico250, prevede 4 fili. Tu nella pulsantiera hai solo 3 fili. (e' un ricambio usato? forse proviene da una vettura piu' vecchia?). mi viene il dubbio che i progettisti abbiano cambiato lo schema, col restyling della b8 (effettuato proprio nel 2012). boh. bisogna andare a vedere uno schema pre-restyling, e confrontare. (io non ho il software "elisawin" e robe simili, quindi non riesco ad aiutarti).
  13. la b9 non ha sensori dentro i cerchi, da quanto leggo nel nostro forum. Il Tpms si basa semplicemente sul conteggio dei giri di ogni ruota, attraverso i sensori Abs. (vedere il post di @Giggio del 21 nov 2018, nella discussione linkata qui sotto)
  14. forse il problema sta qui. lo spray lubrificante col tempo raccoglie sporco/polvere, e diventa scuro. Col gran caldo estivo puo' perdere la sua viscosita' e puo' colare, nella peggiore ipotesi: entra un pochino di acqua da qualche guarnizione del portellone, e per somma sfiga l'acqua va a colare sulla serratura (che per logica si trova nel punto più basso della soglia di carico), dilavando pian piano il tuo spray lubrificante. E nel tempo sul fondo del vano batteria si forma "l'olio scuro" che vedi tu. Ipotesi molto fantasiosa, poco realistica, ma non ho altre idee.
  15. se c'e' il ruotino, di solito NON c'e' il kit di gonfiaggio (compressore + liquido sigillante, da versare dentro la gomma, utilizzando una specifica valvola fornita insieme al compressore). il kit "gonfia e ripara" mi pare che sia alternativo al ruotino; Audi fornisce uno oppure l'altro a seconda dei mercati di vendita. Comunque verifica cosa c'e' nel tuo set: il sigillante di solito e' dentro una bottiglia di plastica morbida; il tutto si trova dentro un sacchetto di palstica, insieme a un pezzetto di tubo. Direi che e' facile da riconoscere...
×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.