Jump to content
  • 0

Dubbio cerchi lega


LucianoC
 Share

Question

Vorrei acquistare dei nuovi cerchi il lega per la mia auto che attualmente ha dei 16 con gomme 205/60. Dico subito che non ho il piede pesante, e preferisco il confort alla guida dinamica. Il dubbio che ho è se passando dai 16 ai 18 ne risentirà il confort di marcia portando la spalla del pneumatico a 40. Sarebbe meglio che mi orientassi su dei 17 per tenere la spalla a 50? Diciamo che anche la differenza di prezzo c'è tra un 17 e un 18 però neanche vorrei rimanere deluso dall'acquisto perché magari l'estetica non appaga la spesa sostenuta....

Insomma sono alquanto indeciso.... Qualcuno che ha fatto il salto da 16 a 18 e che può darmi qualche idea/consiglio?

Link to comment
Share on other sites

9 answers to this question

Recommended Posts

  • 0

18 senza dubbi.  Oltre che spalla bassa, aumenti la larghezza. Estetica molto migliore. 

Non ho mai fatto un passaggio diretto da 16 a 18, ma credo che la differenza si senta in curva. Poco nel confort in rettilineo.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Please login or register to see this quote.

sul libretto di circolazione, quali altre misure sono riportate? scrivi le misure gomme, e anche il canale, oltre al diametro dei cerchi.

qualche utente che usa un set uguale (in tutti i parametri), ci descrivera' cosa ne pensa del confort

 

Edited by gian1972
  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0

ok, se hai una unicam isura gomme, e' un peccato.

dovrai "tribolare un po'" con l'omologazione NAD oppure col nulla-osta di mamma Audi. (e' una procedura burocratica, lenta come tempi, ma si risolve).

scrivi comunque nel forum  quali misure ti interessano (misure complete, sia gomme che i cerchi).

tu hai parlato genericamente di spalla 40 e 50, ma le cose cambiano se e' un 225/50r18, oppure un 255/50 r18. La spalla e' sempre 40, ma siccome si tratta di una percentuale della larghezza, quel 40 nella realtà porta a misure in cm piuttosto diverse.

ad esempio, nel libretto della mia A3 (telaio 8P), ho le misure 225/45/17 e 225/40/18: e' la stessa larghezza di battistrada, e quindi la spalla (che e' una percentuale della larghezza) a sua volta varia di poco, nonostante il passaggio da 17 ai 18. 

Nel mio caso, poca variazione della spalla dovrebbe portare a poca variazione del confort... (io ho i 17 e non ho mai montato i 18, quindi non so dire cosa cambia, cosa si percepisce alla guida)

Edited by gian1972
Link to comment
Share on other sites

  • 0

Io non vorrei svenarmi per uno sfizio, dalle caratteristiche delle gomme e dei cerchi installabili (come dice audi) sulla mia macchina il mio limite sarebbe 225/45R18 7.5Jx18 ET39.

Poi inizia a porsi un altro problema, che ovviamente non tutti i cerchi nad hanno tutte le misure possibili e immaginabili quindi bisogna trovare molti compromessi tra gusto personale, vincoli dimensionali, e vincoli ''economici''.... Diciamo che sono 2 settimane che vado cercando la quadratura di tutta questa roba.... 

Link to comment
Share on other sites

  • 0

@LucianoC tu hai una B9? Se è così penso avrai assetto standard (bello alto e più ballerino). Secondo me da 16 a 18 a livello di comfort non sentirai molto le differenze, ad eccezione del tipo di strada che percorri (strade dissestate e piene di piccole buche) come le basse intorno a Milano o Lodi e Pavia per esempio..

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.