Jump to content

Pistoncino cassetto portaoggetti rotto


Angelo76
 Share

Recommended Posts

Apro questa discussione per sapere sè a qualcuno è già successo, si è rotto aggancio del pistone che rallenta la corsa del cassettoportaoggett

Please login or register to see this image.

dbcb5cd71b13793aa362645b363f835d.jpg

Un grazie a tutti coloro che risponderanno[emoji22] [emoji22]

Edited by Marcodriver
ridotto foto

I fatti dicono ciò che sei, le parole quello che dici di essere!

Link to comment
Share on other sites

presente! si e' rotto anche a me, su a3 8p, circa un anno fa.

e' una linguetta di plastica troppo sottile, che lavora con una leva molto sfavorevole. e cede, in tante vetture audi (ahi ahi, la tanto sbandierata qualita' tedesca, l'eccellenza della tecnica... e gli i ngengneri si "perdono" su dettagli del genere!!!)

molti utenti hanno riparato il pezzo, affiancandolo con una squadretta di metallo, un paio di bulloncini o rivetti, e tutto torna a funzionare.

io stesso, vedendo quelle riparazioni artigianali nei forum, mi sono fatto coraggio e  sono intervenuto con lima, trapano, una sbarretta di metallo (piegata a martellate, poi incastrata in un alloggiamento che ho scavato "su misura" nel telaio del cassetto ed infine ho legato la sbarretta con del filo di ferro sul telaio di plastica del cassetto).

e' un lavoro da cavernicolo (l'homo di neanderthal lavorava il ferro meglio di me...), ma tanto non si vede, ed il risultato  e' solidissimo!! non ho mai piu avuto problemi). se trovo ancora una foto  ve la posto, vi faccio ridere: la riparazione e' veramente rudimentale. ma ripeto che funziona la 100%!! a costo zero.  ho usato un pezzo di ferro che avevo in garage, una sorta di grosso chiodo.

 

un picoclo dettaglio: verifica subito se la luce dentro al cassetto si spegne, in attesa di riparare il pistoncino, altrimenti ti scarica la batteria.

se il gancio si e' rotto ed il pistoncino e' rimasto tutto esteso, la luce non si spegnera'. viceversa, se il pistoncino e' rimasto tutto compresso, la luce non si accendera'.

Edited by cpdA3

Ciao. Paolo

Link to comment
Share on other sites

No a me ancora funzionante...

Penso che sia stato difettato o e stato aperto e abbassandolo di forza e quindi nn facendogli fare la corsa al pistone di rallentamento ...nella b6 succedeva ma era risaputo e ritenuto come difetto?

Link to comment
Share on other sites

se il pistoncino e' duro e ci mette mezza giornata a "scorrere", e' molto probabile che si possa rompere la staffa/linguetta anche a te...

anche a me era diventato duro (... senza doppi sensi), prima di cedere del tutto.

quella piccola staffa  lavora con una leva molto sfavorevole (il cassetto e' pesante di suo. poi ci si mette magari un utente un po' irruento nell'aprire...et voila', il guasto e' servito)

 

Edited by cpdA3

Ciao. Paolo

Link to comment
Share on other sites

@cpdA3 Mè lo ha fatto notare il signore che mi ha consegnato l'auto post tagliando, fortunatamente la luce è rimasta spenta tanto che qualche settimana fà avevo notato il suo non funzionamento (tanto che me frega devo mettere quelle a led) Sè hai una foto mi farebbe piacere così posso rendermi conto del lavoro:mad:.

Domanda? Come si smonta il cassettino:scream::scream:

@jonnya4 Beato tè:angel:

@MIKINSIDE 84 Ok va bene mandami l'indirizzo e te lo spedisco subito subito domani mattina:cool::cool:

I fatti dicono ciò che sei, le parole quello che dici di essere!

Link to comment
Share on other sites

@Angelo76, io parlo di A3 8P, forse non coincide perfettamente con A4, ma ci provo lo stesso a spiegare.
il cassettino ha 6 viti "tutto intorno": 3 nel bordo superiore (le vedi quando e' aperto), 2 nel bordo inferiore (zona piedi) e una vite anche nel fianchetto-sportello dei fusibili.
fai con calma, non tirare da orso, dopo aver tolto le viti ci sono ancora i cavi elettrici delle luci piedi e l'alimentazione della luce dentro il cassetto stesso. fai scendere tutto il corpo del cassetto (liberato dalle viti) verso il pavimento e puoi sganciare i fili elettrici
son 2 spinotti che si sfilano con calma, facendo leva sulle linguette ai fianchi.  Quando li vedi capisci, gli spinotti sono tutti molto simili.

la foto la cerco, ma anche li' la situazione/posizione dei pezzi sara' un po' diversa nella tua a4. comunque vedi i monconi rotti, li allinei nella posizione ottimale e vedi come agire. ci metti a fianco una piastrina metallica, una squadretta, ecc (pezz iche trovi in ferramenta), li fissi con rivetti o bulloncini e sei a posto.

comunque il lavoro e' banale, ci vuole solo ingegno, pazienza, e qualche pezzo di ferro (compra delle squadrette mille fori che si trovano in ferramenta). Con il trapano e qualche bulloncino (o filo di ferro, per fare presto...) risolvi sicuro.

se vai in service Audi, ti fanno cambiare l'intero cassetto... oltre 200 euro, nel mio caso. gli ho detto subito "ciao"...

 

 

Edited by cpdA3

Ciao. Paolo

Link to comment
Share on other sites

Trovato la foto!!  e probabilemente fa un po' ridere...
in sintesi: ho smontato il cassetto e ho fatto la mia riparazione casalinga, molto rudimentale e brutta a vedere, ma assolutamente efficace, solidissima!!
ho preso un chiodo di ferro, a sezione quadrata, di 5mm x 5mm, l'ho tagliato "a misura" (totalmente a occhio, perche' tanto "li' sotto" non serve mica curare il mm. anche se alla fine risulta un po' "fuori squadra" va bene lo stesso) e con 2 martellate l'ho piegato a misura.
ho limato un po' la plastica a nido d'ape (usare mano leggera, con la molatrice/flessibile, mi raccomando...), ricavando una sede piu o meno "squadrata" adatta al mio chiodo, e poi ho affiancato il chiodo di ferro alla linguetta rotta, legando tutto con il filo di ferro (tecnologia primaria dell' Homo di Neanderthal...).
ho messo pure del nastro telato, sul chiodo di ferro, per evitare scricchiolii (in caso di torsioni o sfregamenti delle plastiche).

ci e' voluto del tempo, ma il costo e' zero per i ricambi (tutta roba che ho trovato nella cassetta degli attrezzi), e devo dire che la soddisfazione alla fine e' tanta!!
nella foto, la linea rossa nella foto rappresenta il punto di rottura della plastica originale.
il chiodo evidenziato in giallo invece e' il mio "trapianto": ho affiancato il chiodo alla linguetta originale, e l'ho fissato al telaietto esistente (col filo di ferro... ripeto che l'uomo di neanderthal era piu abile di me, a lavorare il ferro...), in modo che possa scaricare la forza in piu' punti, per dare rigidita' e tenuta a tutto il leveraggio.  la plastica di fabbrica, in quella linguetta, e' veramente troppo sottile. adesso non si rompe piu di sicuro!

Please login or register to see this image.

    
   
   

Ciao. Paolo

Link to comment
Share on other sites

@cpdA3 Grazie Paolo adesso ho un idea del lavoro, sembra uguale alla b8; farò qualche modifica al tuo progetto sperando di migliorarlo un pochettino! Posterò le foto appena finito il lavoro così potranno essere utili (toccatevi, toccatevi:smile10:)

  • Mi Piace 1

I fatti dicono ciò che sei, le parole quello che dici di essere!

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.