Jump to content

SOLUZIONE ECONOMICA ruggine pistoni PORTELLONE automatico


 Share

Recommended Posts

Ciao ragazzi sono sicuro che molti di voi avranno il problema della ruggine sugli ammortizzatori del portellone posteriore

 

Please login or register to see this image.

 

ecco cosa ci occorre :

2d95y7b.jpg

 

FEROX (convertitore di ruggine lo si trova in qualunque ferramenta ben attrezzata costa otto euro il flacone piccolo) 
CARTA VETRATA ! 
GRASSO GENERICO 
TERMORESTINGENTE (5€ al metro) 
CUTTER 
CACCIAVITE
TORCIA A GAS (ma va bene anche economica , 5€ dal cinese)

 

PROCEDURA :

 

Tagliate i coperchi in plastica dei pistoni con il CUTTER 

 

10hoy0x.jpg

 

A questo punto potete procedere a carteggiare accuratamente la superficie interessata ossia tutta la parte piena di ruggine

Una volta fatto ciò procedere con l'applicazione di due o più mani di FEROX .

Una volta asciutto il prodotto smontare i pistoni uno per volta

È consigliabile ingrassare la sede della uniBall. Sia quella alta che quella bassa 

A questo punto tagliare il termorestringente  nella lunghezza desiderata ed infilatelo alla base del pistone

Fissate poi nuovamente i pistoni al portellone 

Se lo ritenete necessario dare un altra mano di FEROX ....

Una volta asciutto il prodotto fate scorrere il termorestringente Sulla superficie desiderata

Facendo attenzione con la fiamma a non rovinare i componenti vicini al pistone ....

Procedete a scaldare il termorestringente , avendo cura di farlo DALL'ALTO IN BASSO 

11aa70w.jpg

 

GODETEVI i Pistoni rimessi a NUOVO! 

 

NB PER cortesia evitiamo commenti del tipo "Eh ma nuovi......" perche i pistoni nuovi del portellone costano 80 euro, e io (avendo il resto in garage) ne ho spesi 7 , anzi 0,07 perchè ho usato 1 ml di FEROX , e il flacone ne contine 75 ....

COI restanti 73 euro ci metto TANTA benzina al Jetski o al Motocross !!!! scusate se è poco..... 

  • Mi Piace 3
Link to comment
Share on other sites

AGGIORNAMENTO : il termorestringente presenta delle scritte bianche nei quali sono indicative delle sue caratteristiche. 

Si possono rimuovere tranquillamente con un pochettino di acetone o diluente per vernici.

Una volta fatto, sarà un manicotto colore nero opaco. nemmeno tanto brutto :D

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

i pistoni della mia a3 cedono, non hanno forza per sollevare fino  in alto il portellone (che ovviamente non e' motorizzato).

si puo' rimediare in qualche modo artigianale? (smontare/lubrificare qualcosa?? mah, dubito).

oppure si buttano i pistoni e si comprano nuovi? (e questo e' piu probabile...).

io non vedo alcun segno di ruggine, e la mia audi ha 10 anni.

 

Edited by cpdA3

Ciao. Paolo

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.