Jump to content

Downpipe A4 - B8


Fab.8
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, 

innanzitutto spero di non aver sbagliato sezione . . . poi permettetemi 2 righe per giustificare la mia richiesta, che magari potrebbe essere d'aiuto per qualcun'altro:

dalla discussione sul multitronic è emersa chiaramente la difficoltà di questo cambio nel gestire la fase di "partenza" dell'auto, con ritardi e strappi non dovuti alla nostra volontà.

Dico questo perchè la mia macchina (A4-2000tfsi-multi) con questi strappi improvvisi in partenza ha disintegrato i supporti motore.

Purtroppo non è tutta colpa del cambio, ma anche del catalizzatore, il quale passando vicinissimo al supporto destro (in gomma), con il forte calore lo aiuta ulteriormente  a strapparsi, tanto che la casa madre insieme al supporto (carissimo) ti vende anche un lamierino da applicare come protezione al calore.

Arrivo al dunque : per sostituire il supporto destro bisogna togliere il catalizzatore, a questo punto ho pensato di non rimontarlo sostituendolo con un downpipe (libero).

Lo so benissimo che non sarebbe consentito, ma la responsabilità me la prendo io . . . . chiedo solo se qualcuno di voi l'ha già fatto, e dove l'ha acquistato (o fatto costruire).

Premetto che il piu affidabile in merito ( è a 20 km da dove abito ma non so se posso fare il nome ) lo fa pagare 610€ (una follia per un tubo di acciaio) ma si trovano anche su internet a cifre piu accessibili, ma con il rischio che arrivi sbagliato vista la comunicazione difficoltosa con l'estero.

Quindi se qualcuno di voi sa suggerirmi un "marmittaio" in italia lo ringrazio anticipatamente. 

Per i pochissimi che non conoscono il dwnpipe metto una foto . . .  .se riesco.

Grazie, Fabio.

 

Please login or register to see this attachment.

Link to comment
Share on other sites

Allora io personalmente sono contrario a questo lavoro per via del CDS e tutto quello che segue. il mio consiglio e di valutare un catalizzatore sportivo spendi qualcosina ma almeno sei tranquillo.

Link to comment
Share on other sites

Oltre a SS ci sono anche altri produttori (stranieri) come CTS, APR, AWE, Milltek che operano in mercati in cui la nostra A4 B8 è un po' più diffusa.

Se vuoi rimanere in Italia prova a sentire Scara73.

 

ps: forse la sezione interior/exterior non è la più adatta..

 

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

Personalmente non toglierei mai il kat per mettere un tubo diretto. intanto perché si inquina parecchio, inoltre perché i motori moderni hanno una fasatura che sfrutta le contropressioni generate dallo scarico per favorire il riempimento delle camere di scoppio quindi togliere il dispositivo vuol dire far perdere al motore un cospicuo riempimento ai bassi con conseguente perdita in termini di prestazioni. Questo vuol dire che se già hai difficoltà in partenza per via del cambio, non farai che incrementare il problema. Uno svuotamento di tali proporzioni diventa difficilmente gestibile anche da un bravo mappatore. A questo punto la questione si divide in due aspetti: 1 se vuoi togliere il cak per migliorare le prestazioni la soluzione ideale è quella che già ti hanno prospettato, ovvero l'installazione di un catalizzatore sportivo in acciaio;
Se il problema invece è il supporto motore allora ti stai facendo problemi che in realtà non esistono, puoi nell'eventualità montare un supporto migliore o aggiungere una paratia per il calore.

  • Mi Piace 2
Link to comment
Share on other sites

Vi ringrazio tutti per le risposte. Vorrei solo precisare alcune cose:

le contropressioni sono importanti sugli aspirati, ma per i turbo la differenza è quasi inesistente. . . . . 

Si inquina parecchio è vero . . . ma è piu un problema di odore fastidioso, sappiamo benissimo che inquiniamo tutti. . . .solo che adesso riescono a nascondere bene la cosa . .

.Il riparo calore non serve . . .almeno questo mi è stato detto in concessionaria . . . . a questo punto tengo il mio bel kat , tanto uno sportivo scalda come l'originale.

Spendo ogni 2 anni 400€ per cambiare il supporto e fine trasmissioni . . . . ci sono di concorrenza ma durano la meta' . . . . . . . la sostituzione la farei solo per non scaldare il supporto.

Grazie ancora a tutti per i consigli.

Link to comment
Share on other sites

Non c'è problema ogniuno ha le proprie convinzioni ti consiglio di dare un'occhio alla discussione di @asso (la mia opinione non fa testo non sono esperto in motori) lui ha il tuo stesso motore ma su una A5 che è molto simile all'A4 vedi cosa ha combinato sulla sua auto e dopo tiri le somme :winkblink:

 

Link to comment
Share on other sites

Le contropressioni sono molto meno importanti sul turbo rispetto all'aspirato e questo è certo, tuttavia ci sono e come ed in fase di sviluppo del propulsore gli ingegneri devono tenerne conto e quindi adeguano la fasatura in base a quelle che vengono generate dallo scarico originale. Il punto non è quale sia il migliore scarico per un motore ad alta Potenza specifica, di quello possiamo parlare in altri treadh, qui la questione è come si comporterà un motore di serie senza il catalizzatore con cui è nato e credimi, la questione è notevolmente diversa. Quando parlo di supporti non originali non parlo certo di quelli cinesi o di minor prezzo, bensì di quelli rinforzati che trovi sui cataloghi 034 motorsport, Apr e così via. Tutto il resto sono considerazioni puramente personali e li non entro, la macchina è tua e qualunque decisone prenderai sarà quella giusta per te.

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.