Jump to content

plujet

Socio Fondatore
  • Posts

    4,147
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    72

plujet last won the day on December 10 2021

plujet had the most liked content!

About plujet

  • Birthday 01/16/1977

Informazioni Personali

  • Name
    plujet
  • Provincia
    Milano
  • Nation
    Italia
  • Auto
    AUDI A4 2.0 Tdi avant (base)

Recent Profile Visitors

12,301 profile views

plujet's Achievements

Grand Master

Grand Master (14/14)

  • Well Followed Rare
  • First Post
  • Collaborator
  • Posting Machine Rare
  • Conversation Starter

Recent Badges

2.5k

Reputation

  1. until

    Presente!!! Totale 4 persone 😉
  2. Ciao Ema Per questo tipo di sporco stradale e di moscerini conviene utilizzare un prodotto specifico tipo 100% DEGREASING di Innovacar, funzionerà perfettamente andando ad ammorbidire lo sporco così da permetterne una facile rimozione 😉
  3. Non potevamo trovare un sostituito migliore per questa bellissima famiglia AUDI. COMPLIMENTI e CONGRATULAZIONI @GiggioAudi😉
  4. @VinSline se posso ti consiglio questo prodotto: X2 fabrics&Leather
  5. ho letto "EDIZIONE 2021 CANCELLATA"....PECCATO!!
  6. @amico250 potresti parzialmente risolvere mettendo una PPF seria da 3mm...per lo meno distruggeresti quella e non la vernice!!
  7. @amico250 bisogna valutare le adesioni tra cromo e trasparente: il rischio è che se prendi una sassata si stacca il trasparente. Il mio consiglio è di applicare il trasparente non troppo distante (come tempistiche) dal cromo.
  8. @Emankeyboard io ci sono con la family al completo: quindi 2 adulti e 2 bambini !!
  9. @amico250 quello che @alepalodice è corretto: le vernici cromate contengono delle "lamelle" microscopiche che si orientano quando la vernice si asciuga , disponendosi tutte diciamo in modo "orizzontale" così da riflettere completamente la luce. Questo significa che la verniciatura "effetto cromo" è una verniciatura a lucido diretto ossia senza trasparente sopra. Il trasparente, se viene applicato, annegherebbe l'effetto riflettente del cromo. Quindi, la vernice cromo a lucido diretto esiste, solo che costa un'esagerazione: un giorno chiesi all'audi un pò di spiegazioni sull'argomento e la risposta è stata che 100ml di vernice costavano 160€.....talmente tanto che ad oggi ancora me lo ricordo
  10. @amico250 tutti i fari sono verniciati. A seconda della qualità del trasparente ingialliscono prima o dopo... Anche dopo la lucidatura si consiglia sempre di mettere un protettivo( vernice, PPF, o nano) in modo da preservare e far durare il lavoro nel tempo.
  11. @lollozeta inizio a dirti che il trattamento "ETERNO" non esiste. Ad oggi i prodotti ceramici nanotecnologici sono quelli più duraturi rispetto a sigillanti e cere naturali/sintetiche. Fatta questa premessa ti consiglio di proteggere con un ceramico perchè poi riuscirai a lavare meglio, più velocemente ed in modo efficace la tua auto. LA spesa si aggira dalle 600 alle 1500€, dipende a quale professionista ti rivolgi. Io punterei sempre a centri autorizzati perchè hanno un livello di competenze elevate ..oppure se vuoi puoi seguire un corso tipo questo che ti da tutte le competenze per diventare un detailer. Applicare il nano senza lucidare dipende dalla vettura: se l'auto è nuova a km0, basta una buona decontaminazione e, se la superficie non presenta difetti, può essere protetta con la nanotecnologia. Certo è che, se l'auto ha già percorso km bisogna lucidarla per eliminare i difetti che dopo il nano si continuerebbero a vedere.
  12. Si... Questa è una soluzione. Un po' lunga ma efficace e vale per la parte esterna. Internamente invece, se hai aloni dovuti al calore generato dalla lampadina negli anni... Mettiti il cuore in pace. Immagino la micra avesse le alogene
  13. Ho visto tanti fari "consumati" internamente.... Capita purtroppo dovuto al caldo della lampada xeno. Quando li sostituirai fallo in un posto asciutto e senza polvere. Fai qualche foto quando farai il lavoro che sono curioso ;-)
  14. ciao @mario2000 discorso interessante per vari motivi, il più importante è che anche le auto invecchiano e così anche i suoi componenti :-) Partiamo per gradi: 1- i fari si possono lucidare? la risposta è SI...ma serve attenzione e la giusta attrezzatura. Ho già provato su diversi brand a fare questi lavori e mi sono accorto che, a parte partire sempre con un taglio leggero per poi via via andare ad aggredire di più la superficie (se serve), bisogna andarci leggeri senza scaldare troppo la zona altrimenti bisogna carteggiare. Con questo voglio dire che il miglior strumento è una rotorbitale con il platorello piccolo (non più di 70mm) in modo da raggiungere anche i punti più stretti. Poi inizierei con un compound da taglio medio con spugna dura per vedere come si comporta il faro (in base anche allo stato in cui si presenta) e da qui decidere se tagliare di più rimuovendo più graffi oppure passare ad uno step di finitura (meno aggressivo). Se sono messi male vai direttamente con la carteggiatura carta 2000, poi 3000 e lucidatura finale come ti ho appena detto. Per finire, una volta lucidati, ti consiglio un sigillante nano tipo gtechnique crystal serium light oppure nanolex 3Dmax . Non proteggere il faro è come andare in giro senza vestiti, non hai protezione! 2-aprire o no il faro?? io l'ho fatto diverse volte ed è una operazione che ci vuole pazienza e manualità: bisogna scaldare il faro in forno (50°C) oppure usare una pistola termica stando attenti a non scaldare localmente una zona ma scaldare uniformemente tutto il perimetro. Una volta aperto, mai pulire la parte trasparente internamente con uno straccio perchè si formerebbero delle micro-righe poi visibili. Meglio usare aria compressa. La parte di chiusura deve avvenire nello stesso modo (a caldo) reintegrando parte del mastice nero se non sufficiente. Bisogna essere estremamente precisi e delicati in queste operazioni. Spero possa essere utile ;-) mio consiglio: non aprirli ma lucidali!
×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy ┤ Guidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.