Jump to content

Installazione tasto ads


Luis
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,volevo sapere come mai bisogna saldare per forza il cavetto pin 2 che va dal tasto ads verso la centralina 09 j519 pin4?se non si fa così potrebbe funzionare male o avere interferenze di alcun tipo visto che io non sono riuscito a saldarlo perché non ho la saldatrice ,quindi ho fatto un ponte tra i 2 cavi!ho fatto male?infatti a volte lo sterzo da la sensazione che ha volte diventi duro quando é in confort e viceversa,può essere per il motivo che non é stato saldato e isolato?

Link to comment
Share on other sites

magari con le vibrazioni ecc, che ci sono normalmente  durante la marcia, la tua giunzione dei cavi si e' allentata, e adesso fa un falso contatto.

mi pare che nella rete can-bus gira un segnale digitale a 5 volt, quindi  ci vuole "praticamente niente" per disperdere o interferire con quella piccolissima potenza.     boh. il mio discorso e' tutto molto teorico, ne so poco dal punto di vista della fisica/ingegneria. ragionaci con calma e cerca altri dettagli in rete.

sicuramente  con la saldatura a stagno questo rischio di "falso contatto" non succede: la giunzione saldata risulta ben solida, non si ossida e non si allenta col tempo.  a volte gli elettricisti usano anche morsetti a vite.

Lavorando su cavi che portano  molta potenza (esempio: resistenze per riscaldatori a 220Volt, con tanti amperes di potenza, ecc), quando le giunzioni sono  fatte male, possono anche surriscaldarsi e causare incendi.  Ma non e' il caso del can-bus della tua audi, stai tranquillo.

ovvio che bisogna anche isolare bene la saldatura (usando nastro telato, oppure  guaina termo-restringente, ecc).

considera che il telaio metallico della macchina contiene il polo negativo, e se per caso il fascio di cavi va a toccare  una staffa metallica (nell'ipotesi di lasciare la saldatura nuda, senza isolante), puo' nascere un corto circuito ecc ecc.

un lavoro fatto bene dura "mille anni".  la saldatrice la puoi comprare, ti servira' sempre (altri retrofit arriveranno a raffica, e' una "droga"....)

un modello di saldatrice a stagno,  semplice, da hobbysta (che e' grande come una penna) costa veramente pochi euri, in qualsiasi ferramenta, oppure obi/bricocentre (e sicuramente trovi annunci anche in rete).

Edited by gian1972
Link to comment
Share on other sites

certo, devi ricoprire per bene ogni saldatura, di qualsiasi cavo.

poi col nastro telato fai un fascio, cioe' avvolgi bene tutti i nuovi cavi, e poi li vai a posare sotto al cruscotto, a fianco dei cavi gia presenti (che vedrai sono a loro volta ricoperti dal nastro telato).  metti qualche fascetta da elettricista, o roba simile, per fissare i tuo icavi accanto a quelli gia' esistenti, per mantenre tutto ben e in ordine sotto al cruscotto (niente roba penzolante ecc).

ma non mettere "in tiro" i cavi,  lasciali appena appena morbidi,  cosi'  che possano seguire le curve del loro percorso (che e' sempre tortuoso, con i cavi si gira intorno ai vari pezzi), senza ricevere strattoni, ne' sfregare sul telaio ecc.

con i cavi, stai lontano da spigoli troppo appuntiti o lamiere taglienti ecc (sotto ll cruscotto, i pezzi di plastica o le staffe metalliche sul telaio sono rifiniti in modo grossolano, ci possono essere punte, bordi, ganci un pochettino taglienti. I cavi si potrebbero spellare, sfregando su quei bordi. basta  starci lontano qualche cm, e il problema e' risolto).

ma non aver paura, e' molto facile, guarda i cavi gia' presenti e capisci subito come fare.

Edited by gian1972
Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy PolicyGuidelines ┤ We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.